Il corso si propone di introdurre i principali temi che sono attualmente indagati dalla filosofia della mente, non solo da un punto di vista strettamente metafisico ed epistemologico, ma tenendo anche presenti i risultati scientifici conseguiti dalle neuroscienze e dalle scienze cognitive circa la struttura e le funzioni del cervello. Le due prospettive circa la natura della mente, quella filosofica e quella scientifica, saranno messe a confronto e valutate rispetto alla loro rispettiva specificità. Anche tramite il riferimento diretto a testi fondamentali del pensiero filosofico, si approfondiranno problemi "classici" quali il rapporto mente-corpo, la causalità del mentale, l'intenzionalità e la coscienza, facendo altresì riferimento alle prospettive contemporanee più innovative.